La ricerca pittorica tra figurativo e astratto dell’artista Vandagrazia De Giorgi si basa sulla rivisitazione e attualizzazione di stilemi simbolici tratti da un mondo arcaico e archetipico, contenuto nella memoria creativa di ogni artista, nell’istinto di ogni essere umano. Sicché figure antropomorfe, zoomorfe o fitomorfe, delineate nella loro essenzialità, trionfano sul supporto rendendolo testimone della potenza espressiva del passato che diviene attuale. L’artista non solo mostra di ispirarsi con passione ed immedesimazione a quelle forme elementari e sintetiche, bensì di volerne mantenere i significati rituali e simbolici.

About The Author