top

Il vero dramma degli artisti del nostro tempo è la dilatazione della creatività oltre confini umanamente presidiabili. C’è un eccesso di creatività che non significa dilettantismo, omologazione, ma necessità, urgenza di dire con strumenti spesso affilati e affinati.
 Ora, qualunque scelta, qualunque distinzione, non solo può apparire, ma è arbitraria, perché libertà e creatività chiedono e impongono rispetto.
Così è avvenuto anche in questa occasione.
 Mi risulta un panorama vasto, inesauribile, e anche imperdibile per capire cosa è avvenuto e cosa avviene quotidianamente nell’arte spontanea e necessaria di coloro che non hanno avuto protezioni, raccomandazioni, colpi di fortuna. E tranquillamente – o disperatamente – lavorano per restituirci una loro idea del mondo. La scelta, come le esclusioni, è stata prudente. Ancora molto non è apparso, o non ha desiderato apparire. Anche questi ultimi – disobbedienti – potrebbero esserci. Staremo a vedere. Ma non sappiamo dove andremo a finire.
Vittorio Sgarbi

La 1ª Biennale della Creatività in Italia rappresenterà uno tra i più rilevanti eventi espositivi del 2014.

E per gli artisti più votati ci sarà in premio l’esposizione a New York.

La direzione critica è affidata al Prof. Paolo Levi, quella artistica a Sandro Serradifalco.
Il progetto si avvale della collaborazione di professionisti del settore ed eminenti personalità del mondo della cultura.
Pittura – scultura – fotografia – design – videoart – letteratura, tutte insieme per  un’esperienza innovativa per lo spettatore.

Un’importante occasione capace di dare all’artista un’eccellente visibilità. RED RONNIE, media partner dell’evento con il suo Roxy Bar,  intervisterà gli artisti presenti coadiuvando arti figurative, musica e spettacolo.

 

All’interno del percorso espositivo sarà dato grande spazio al Maestro Ugo Nespolo, con una breve antologica dei suoi primi lavori per il cinema e il design.

 

In più,  il grande evento culturale: 

SIRONI e il Grande 900 italiano.
Afro, Balla, Campigli, Carrà, Corsi, De Chirico, de Pisis, Guidi, Mandelli, Manzù, Martini, Messina, Morandi, Minguzzi, Saetti, Savinio, Schifano, Vedova e molti altri.

Saranno inoltre presenti con una selezione di opere i maestri Carlo Balljana, Marco Lodola, Vincenzo Musardo, Pierluigi de Lutti e Vincenzo Balsamo.

La I Biennale della Creatività sarà inaugurata da Vittorio Sgarbi il giorno 12 febbraio 2014 alle ore 18, all’Auditorium del Palaexpo di Verona.

Alla cerimonia di presentazione dell’evento saranno presenti anche il Prof. Paolo Levi, l’editore Sandro Serradifalco, le autorità locali e altre personalità del mondo della cultura e dello spettacolo.

Dal 13 al 16 Febbraio sarà visitabile gratuitamente.
Orari visita 10,00 – 19,00
I visitatori della I Biennale della Creatività avranno la possibilità di esprimere un voto agli artisti in esposizione per ciascuna sezione (pittura, scultura, fotografia, design, videoart). Riceveranno, dopo aver consegnato la scheda alla reception, l’omaggio di una pregiata stampa artistica.

Gli artisti più votati di ciascuna sezione esporranno gratuitamente 2 opere a New York, in occasione della grande fiera espositiva Artexpo 2014 a New York .

Il  giorno 16 febbraio 2014, alla presenza delle autorità, Katia Ricciarelli, madrina della cerimonia di premiazione, consegnerà i premi ai vincitori della I Edizione della Biennale della Creatività.

log