Conosce i segreti della tavolozza il mastro Paolo Rocchi, sia laddove dipinge marine con il mare in tempesta sia quando si perde nei meandri del segno e del colore realizzando opere informali dense di significati. In entrambi i casi, le sue composizioni sono caratterizzate dalla modernità della visione: personalissimo l’incanto trasognato delle sue marine in movimento che evocano, grazie a forti alternanze cromatiche, sensazioni primordiali. Composizioni che sono poemi narrativi, istantanee poetiche sospese nel tempo e nello spazio dove l’animo dell’uomo trova ristoro dalle passioni e dagli affanni della vita.

About The Author