Il critico d’arte Luca Nannipieri apre il 3 aprile Casa Nannipieri Arte, una casa d’arte, gestita con Patrizia Ennas, rivolta ad artisti, gallerie, musei, luoghi d’arte, stilisti, imprenditori, banche, perché l’arte e la bellezza, se affidate a professionalità e cura, sono uno straordinario moltiplicatore di economia, lavoro, impiego, relazioni.

Afferma Luca Nannipieri, che è firma di Panorama e Il Giornale, oltre che volto televisivo (la sua rubrica sul patrimonio storico artistico al Caffè di Unomattina, su RaiUno, si è composta di 35 puntate): “L’arte, nella contemporaneità, vive laddove non si vede. Non ci troverete tanto nelle gallerie, quanto nelle banche, nelle fondazioni bancarie, nei musei, nelle abbazie, nelle pievi, nei castelli, nelle dimore storiche affrescate, nelle ville private, nelle stesse case degli artisti. I luoghi privati, non pubblici, i luoghi domestici saranno l’alcova dove avverranno le maggiori sperimentazioni nell’arte del nostro tempo. Sarà a mia cura la mostra “Balla e il ‘900″, organizzata dalla Casa d’arte San Lorenzo, con il coordinamento di Filippo Lotti, presso Palazzo Grifoni della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato (dal 25 marzo al 15 aprile 2018), con opere di Balla, De Chirico, Sironi, Rosai, De Pisis, Severini, Morandi. Oppure la mostra dell’artista Massimiliano Precisi, amato dal Teatro del Silenzio del tenore Andrea Bocelli, che farò presso la Banca di Pisa e Fornacette dal 5 al 10 aprile 2018. Da storico dell’arte, assieme a Patrizia Ennas, saremo attivi anche nella pubblicazione di volumi, seguendo il motto ‘No book, no story’. A fine aprile uscirà un volume con l’artista Stefano Tonelli con le fotografie del grande fotografo Mario Mulas. Così come uscirà ad aprile una pubblicazione con il noto sarto pugliese Angelo Inglese, le cui opere di sartoria sono addosso a divi di Hollywood come il regista Francis Ford Coppola, al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, al principe d’Inghilterra William, a comici come Checco Zalone”.

About The Author