I dipinti del maestro Mario Mattei narrano di un mondo fantastico e sono orientati a esplorare, in una dimensione senza spazio e tempo, i sentieri di una quarta dimensione conoscitiva. Lo stile della figurazione è chiaramente naïve, con l’immaginazione che spazia a creare mondi utopici che elaborano in chiave metafisica ogni aspetto della vita. Dipinti sospesi tra scenari surreali e onirici delineati con colori accesi che traducono l’intensità del suo estro creativo. Nei dipinti di Mattei la quarta dimensione é di fatto il registro simbolico che è sotteso alla scena dipinta che rimanda a significati profondi, arcani che attingono alla memoria collettiva.

About The Author