Un mondo antico viene narrato dall’artista Mariella Lavarino: nelle sue opere spiccano infatti scorci di architetture barocche e personaggi legati a quell’epoca. Perizia esecutiva e profonda conoscenza delle forme e delle fogge caratterizzano i suoi lavori realizzati mediante la tecnica delle tempere su cartone. Il tutto viene poi scomposto in maniera sincronica su più piani che si intersecano come in un collage fotografico post-cubista. Il soggetto viene inquadrato secondo diverse prospettive in una sorta di racconto cinematografico in cui scompone i frammenti di una storia passata, resa dalla sua arte di nuovo attuale.

About The Author