La ricerca di Giuseppina Federico fonde tecnica, emotività e spiritualità, in figurazioni e ritratti dallo sguardo profondo e penetrante. Con un’abilità postimpressionista nell’utilizzo del colore e della luce, la pittrice immortala i suoi soggetti: la forza espressiva di queste figure è tale da rapire lo sguardo di chi osserva, trasmettendo quel senso di inquietudine tipico di chi si riconosce nella trasposizione di un’emozione, nello svelamento del suo essere. Queste opere lasciano un senso di attesa, di incompiuto, come se i protagonisti avessero la necessità impellente di dar voce al proprio messaggio lasciandolo solo trapelare dalla trama pittorica.

About The Author