Le fotografie digitalizzate e postprodotte, del maestro Giuseppe Tabacco, mostrano l’intento del maestro di riscrivere il linguaggio fotografico contemporaneo, sfruttando in maniera completamente diversa le funzionalit della postproduzione eliminando il suo compito di correttore, ma dandogli il compito di “terminare” l’opera. Le elaborazioni di Giuseppe Tabacco diventano così il baluardo segnico della sua produzione artistica; le sue fotografie sono un esempio di contemporanea pop-art, di quell’arte moderna che cattura e immortala con la tecnologia i momenti più disparati decidendo di condividerli con l’astante. Un viaggio intimistico all’interno della sua mente e del suo modo di guardare al mondo.

About The Author