La profondità dei dettagli, la veridicità della luce e la perfezione del segno concorrono in queste composizioni dando vita sul supporto a concezioni figurative di suprema e profonda bellezza. Il maestro Giuseppe Spalla osserva e compone in un flusso emozionale e pittorico ininterrotto. Scevro da contaminazioni il suo pennello delinea i contorni di una realtà pittorica che non è un’altra dimensione ma lo specchio fedele della nostra stessa, fissata sul supporto in un istante di suprema e vibrante bellezza. Il suo fare pittorico è intriso di poeticità simbolica che volentieri sfocia nel surreale e nell’onirico.

About The Author