La sperimentazione artistica del rapporto fra forma e colore, è un tratto distintivo di Francesca Ore, esercizio di uno stile personale e iconico in cui colore e forma, appartenenti a un figurativo moderno, diventano protagonisti assoluti e un tutt’uno. Un’arte che racchiude in sé tutto un mondo di significati, verità, messaggi, legati fra loro da una scenografia visivamente interessante e a tratti criptica. La resa artistica che hanno le tele di Francesca Ore è di grande effetto visivo ed emotivo e questo perché l’artista dipinge sospinta solo dalle vibrazioni delle emozioni.

"I minatori-Marcinelle 262- 1956, un viaggio nelle viscere della terra, un viaggio emozionante, dal buio più profondo alla Luce" olio su tela di juta  B/N, cm 30x30

About The Author