L’artista Diego Veneziano esalta il lirismo dei paesaggi che rappresenta ad acquerello, accostando i pigmenti con eleganza. Il pittore lavora con mano leggera, tramite sfumature che trasformano gli elementi della vegetazione in macchie allusive, riportando la percezione dei mutamenti cromatici propri dei cicli della natura, e veicolando più una sensazione che la precisione del dettaglio. Allo stesso tempo l’artista non perde mai il contatto con il soggetto reale, che rimane integro nei suoi tratti distintivi. Questi lavori invitano a una silenziosa contemplazione, a indagare i particolari della realtà per interiorizzarli, cogliendone l’essenza più intima, in un contesto ideale lontano dal ritmo concitato del nostro vivere quotidiano.

About The Author