L’artista nella splendida Madonna Delle Grazie, realizza un sapiente disegno estetico e ci fa dono di un figurativo romantico e sensibile, patinato. Artista di emozioni, Alberta Ferrari affronta con dolcezza temi importanti come la maternità, che in quest’opera, pone in assoluta posizione centrale, priva di sfondo, se non una nuvola di colore soffice d’impronta informale. La figura dunque cattura lo sguardo senza distrazioni. Le pennellate sono delicate e supportate da un buon disegno e una lieve foschia investe l’intera tela donando un effetto morbido e curato. Una maternità dal sapore unico, esile e soave, dai colori quasi esclusivamente nei toni pastello, delicati e brillanti.

About The Author